Tecnica di Tiro - La Trazione

La trazione viene effettuata dai muscoli della spalla e della schiena ;quelli delle braccia hanno un ruolo soltanto nella primissima parte della trazione.


Trazione

La trazione viene effettuata dai muscoli della spalla e della schiena ;quelli delle braccia hanno un ruolo soltanto nella primissima parte della trazione. Tenere in considerazione quanto detto produrrà un rilascio della corda esplosivo ed esente da tensioni. Ci sono tre stili di trazione o per meglio dire azione dinamica:

A)anteriore - push
B)posteriore-pull
C)compensata-push&pull

E' molto raro trovare arcieri che effettuano una trazione anteriore push(spingere), quella posteriore pull (tirare) comporta degli scostamenti laterali per effetto di un carico di lavoro non equamente ripartito, mentre l'ultima, impropriamente detta push&pull risulta la più efficace e la più economica dovuto al fatto che lo sforzo è equamente distribuito, il braccio dell'arco assume semplicemente il ruolo di leva e quindi esente da probabili torsioni o irrigidimenti.
Il braccio dell'arco ha un compito importantissimo e pertanto la sua funzione va esaminata attentamente.
Talvolta può capitare qualche anomalia nella conformazione del braccio :una rotazione del gomito favorirà il passaggio della corda senza contatti.
Talvolta la spalla dell'arco sale in fase di trazione .Normalmente la causa che produce questo effetto può essere determinata da uno sforzo eccessivo per effettuare la trazione(arco molto duro).
La trazione avviene in modo lento e fluido, non di scatto, per dare la possibilità al muscolo (deltoide) di potersi esprimere al massimo. Eventuali tremori dovuti all'uscita dal clicker possono imputarsi ad uno squilibrio tra il muscolo agonista ed il suo antagonista(rinforzare il più debole) oppure ad un allungo non appropriato.

precarica