Tuning Fine

Il Fine Tuning è simile al Micro Tuning, ma un po' più raffinato


Tuning Fine

Il Fine Tuning è simile al Micro Tuning, solamente un po' più raffinato, Fate delle copie dei disegni qui riprodotti e prendete carta e matita.

punta di freccia

A-Riportate su un foglio di carta le esatte miisure del vostro arco:

  1. altezza del punto di incocco;
  2. Brace Height;
  3. tiller;
  4. numero di fili della corda;
  5. carico dell'arco;
  6. tipo di stabilizzatore usato

B-numerate le vostre frecce per rappresentare gli impatti in ogni serie di prove:

C-preparatevi al tiro da una distanza compresa tra i 30 ed i 60 metri;

D-fate due sessioni di tiro preliminare per riscaldarvi;
E-dopo il riscaldamento, tirate una serie di 6-10 frecce;
F-riportate ogni impatto sul modello di carta numerando le frecce corrispondenti;
G-ripetete il punto 5 e 6 e comparate.
Dovreste ottenere dei risultati simili;
H-operate i seguenti aggiustamenti:

Impatti sul piano verticale

modificate il punto di incocco di 1/32" 10.8mml su. Tirate un 'altra serie di frecce e comparate i risultati ottenuti rispetto alla serie precedente. Se realizzate di aver migliorato in qualcosa, perseverate nella correzione. Se ciò non accade, tornate alla posizione di partenza del punto di incocco e fate il contrario, portando il punto di incocco più basso.

Impatti destra e sinistri

Compound CM e CD possono modificare la posizione del rest sul piano verticale approssimativamente di 1/32", verso l'interno o verso l'esterno. Tirate un ' altra serie di frecce e comparate i risultati ottenuti rispetto alla serie precedente. Se realizzate di aver migliorato in qualcosa, perseverate nella correzione di 1/32" ancora nella stessa direzione. Se ciò non accade, tornate alla posizione di partenza e fate il contrario.
Ricurvo. Modificate solo la tensione del Cushion Plunger, di poco. Non modificate il Center Shoot !

Leggere i raggruppamenti

Con attenzione, verificate i disegni dei raggruppamenti ottenuti durante queste sessioni di prova. Numerando le frecce, potreste accorgervi che solo alcune di esse non raggruppano alla perfezione. Scartatele, ed usate le altre per la competizione.

Identificare i problemi delle frecce

Le frecce che non raggruppano possono avere dei problemi difficilmente avvertibili ad un ' occhiata superficiale .Scartate solo quelle frecce che presentano ammaccature evidenti, ed esaminate accuratamente le altre per vedere da cosa sono affette.

"Dirittura" delle frecce

Controllate che non presentino storture. Easton dichiara una tolleranza di 0.004" come ottimale per raggruppamenti efficaci.

Impennaggi difettosi

Se una penna non è ben fissata, la freccia non raggrupperà correttamente. Le penne rigide, se minimamente danneggiate, fanno perdere accuratezza al volo della freccia.

Punte/inserti non incollati bene

Prestate estrema attenzione all'incollaggio della punta/inserto, Utilizzate, per le frecce Easton, solo l'Easton Hot Melt che non cristallizza.

Peso delle frecce

Differenti impatti sulla verticale spesso derivano da leggere differenze di peso tra le frecce dello stesso set. Controllate accuratamente l'uniformità di questo parametro. Non devono esserci più di tre grani di differenza tra freccia e freccia.